Articoli

È UN’OCCASIONE DI AFFORDABLE LUXURY

Soho non è solo il quartiere di riferimento di New York per lo shopping, i locali notturni, per l’arte e per la cultura, ma rappresenta anche un importante laboratorio nelle tendenze dell’edilizia di lusso che sta vivendo un momento di crisi a Manhattan. Il nuovo trend per contrastare la crisi è quello dell’AFFORDABLE LUXURY combinato con nuove proposte finanziare che permettano una sorta di soddisfatti o rimborsati.

Affordable luxury significa attenta pianificazione degli spazi e dei materiali per offrire un appartamento confortevole, con servizi e finiture di lusso nella nuova Soho vicina all’Hudson River a circa un 25% di risparmio rispetto al extra lusso che ha caratterizzato la produzione negli ultimi anni.

Nell’enclave residenziale di Hudson Square, un tempo sede del distretto delle stamperie e attualmente uno di quartieri più ambiti di Manhattan la Vivaldi Real Estate rappresenta il Soho Broome. Situato al 570 di Broome street è un esempio di affordable luxury, posizionato a pochi civici di distanza da un palazzo extra luxury disegnato da Renzo Piano (565 Broome).

Il mercato immobiliare di Manhattan è caratterizzato da un’offerta limitata e da una domanda internazionale, ma la smart money sa che i costi dell’extra luxury sono giustificati solo per il gusto di un uso proprio. Per investimento meglio scegliere unità condominiali più in linea con i trend delle locazioni. Al Soho Broome prevediamo infatti rendimenti di trading che raggiungono quasi l’80% di Return on Equity in due anni. Certo occorre essere clienti del Private Banking in grado di finanziarsi all’1% o meno.