Articoli

INVESTIRE AD HARLEM CON 100.000 DOLLARI SI PUO’ E RENDE BENE

Abbiamo individuato un lotto edificabile di 21 metri di fronte per 30 di profondità nell’Harlem “buono” sulla 116ma strada, appena ad ovest della Fifth Avenue e a mezzo isolato da due linee di metropolitana che in venti minuti di tragitto portano al Midtown. Sarà possibile costruire 2.700 mq netti di residenziale.

Il prezzo di vendita delle unità sarà molto competitivo (circa la metà del costo di una costruzione equivalente a due fermate di metropolitana) e sarà abitabile entro 18/24 mesi. Il costo totale dell’operazione sarà di 25,5 milioni di dollari, con un finanziamento pre-approved di 16 milioni di dollari.

Il capitale rimanente necessario per iniziare l’opera sarà suddiviso in 95 quote da 100.000 dollari. Le prime 15 quote saranno sottoscritte dal promotore mentre 80 quote saranno vendute singolarmente a investitori che potranno partecipare con una o più quote assieme al costruttore all’operazione. I ritorni probabili sono del 50% in due anni.

UN CLUB DEAL A 100 MILA DOLLARI

C’è un’ottima opportunità in Club Deal che abbiamo individuato nella Harlem “buona” sulla 116ma strada, appena ad ovest della Fifth Avenue e a mezzo isolato da due linee di metropolitana che in venti minuti di tragitto portano al Midtown. Si tratta di un lotto edificabile – 21 metri di fronte per 30 di profondità – dove sarà possibile costruire 2.700 mq netti di residenziale.

Della Spiga Immobili di Pregio , Milano in collaborazione con Vivaldi Real Estate , New York agisce da Investment Manager coordinando la partecipazione dei Limited Partners Club Deal. Il luogo dove sorgerà il condominio è situato a pochi isolati di distanza dalla Columbia University e a soli 100 metri dalla fermata espresso delle linee 2 e 3 che collegano Central Harlem a Times Square in 5 fermate, a soli sei brevi blocchi da Central Park.

Il prezzo di vendita delle unità sarà molto competitivo – circa la metà del costo di una costruzione equivalente a due fermate di metropolitana – e sarà abitabile entro 18/24 mesi. Il costo totale dell’operazione sarà di 25,5 milioni di dollari, con un finanziamento pre approvato di 16 milioni di dollari. Il capitale rimanente necessario per iniziare l’opera sarà suddiviso in 95 quote da 100.000 dollari. Le prime 15 quote saranno sottoscritte dal promotore mentre 80 quote saranno vendute singolarmente a investitori che potranno partecipare con una o più quote assieme al costruttore all’operazione. I ritorni probabili sono del 50% in due anni.

Tutta l’area di Central Harlem ha visto negli ultimi 6 anni una grande riqualificazione guidata da artisti, attori, musicisti e giovani coppie di professionisti che preferiscono la comodità di vivere a Manhattan rispetto a Brooklyn, e trovano proibitivi i prezzi della Upper West Side (tra i 20 e i 23 mila dollari al metro quadro). Ad Harlem il risparmio è del 40% ed è attraente per questa categoria medio alta di acquirenti, e per professori e personale della Columbia University, oltre che pee gli studenti fuori sede.